21.02.2017

DELEGAZIONE DI ISTAMBUL IN VISITA A S.E.S.A. (VIDEO)

Una delegazione del Comune di Istambul, composta di rappresentanti del Comune ma anche della azienda municipalizzata della città turca, la ISTAC, si è recata oggi in visita alla sede ed agli impianti di S.E.S.A. in via Comuna ad Este.
Guidata da Fatih Peker, project manager della ISTAC, la delegazione turca ha voluto vedere da vicino la tecnologia e l'organizzazione di S.E.S.A. nel raccogliere, differenziare e reciclare i rifiuti.
Istambul è il comune più grande d'Europa e conta su circa 20 milioni di abitanti. La quantità di rifiuti prodotti è impressionante: si tratta di 17.000 tonnellate al giorno che vengono interamente smaltite nelle quattro discariche che sono presenti in città. 
Istambul sta valutando la possibilità di introdurre un diverso sistema di gestione ed ha individuato S.e.s.a. tra gli esempi da prendere a modello.

"Credo che questo sia l'impianto con più potenzialità al mondo - ha spiegato Fatih Peker - qui si riesce a recuperare il 75% dei rifiuti, un risultato davvero molto buono, anche perché permette di produrre energia e calore. Per noi è stato molto importante essere qui, abbiamo sentito tante ottime opinioni su Sesa e per questo siamo venuti qui. Siamo molto grati per avere avuto la possibilità di confrontarci con i tecnici".

In rappresentanza dell'amministrazione comunale ha partecipato all'incontro anche l'assessore all'ambiente del comune di Este, Sergio Gobbo: "Quando città di queste dimensioni vengono a prendere a modello Sesa è chiaro che è un motivo di orgoglio anche per l'amministrazione comunale. Significa che la strada scelta è quella giusta, ora dobbiamo lavorare insieme per ridurre al minimo l'impatto di questa azienda".

"L'impegno per migliorarci è il nostro obiettivo di ogni giorno - ha spiegato il presidente Furlan - per fare in modo che i disagi per le persone che vivono vicino all'impianto sia pari a zero. Colgo anche l'occasione per ringraziare i cittadini che grazie all'ottimo lavoro svolto nel differenziare i rifiuti rendono possibile e produttivo il nostro ciclo di recupero del rifiuto"

PER IL SERVIZIO E LE INTERVISTE CLICCA QUI https://youtu.be/SoPuoUlrw0I